Il carico di lavoro

La prima impressione delle attività e del carico dell’operatore è data dalla lista delle assegnazioni di ogni risorsa. Dall’editor della risorsa hai una lista delle assegnazioni per i task aperti:

ScreenShot041

In Twproject puoi controllare sempre il carico delle tue risorse, più informazioni metti in Twproject e più i tuoi grafici si avvicineranno alla realtà.

La prima cosa che devi dire a Twproject + quanto intendi lavorare su un progetto: una stima. Questa stima può essere impostata sulle assegnazioni – che è già abbastanza raffinata. Se stai strutturando il task con le issue, puoi anche fare una stima quantificando ogni issue.

La stima viene impostata di comune accordo, è un modo per coinvolgere e impegnare le persone: è un compito condiviso. Anche nel caso questo risulti inaccurato.

Adesso, dalla sezione Workgroup clicca su “carico operatore”, avrai qualcosa di simile a questo:

ScreenShot042

In questa pagina per ogni risorsa del workgroup selezionato avrai una rappresentazione grafica del carico totale per giorno, ogni colore rappresenta un task diverso. Cliccando su una colonna avrai una spiegazione dettagliata dei componenti del carico.

Se preferisci una rappresentazione testuale, clicca su “vista testuale”.

Questa è una vista a 2 settimane, c’è anche disponibile “1 settimana”, “3 settimane”, “1 mese”. Puoi anche muoverti nel tempo cliccando sulla barra in basso, o aggiungere qualcuno al tuo workgroup cliccando workgroup.

ScreenShot043

Dalla versione 6 l’informazione sul carico di lavoro è disponibile ogni volta che crei un’assegnazione. Quando sceglierai una delle tue risorse saprai immediatamente il suo carico di lavoro, così decidere qual è la risorsa migliore da assegnare sarà più facile.

ScreenShot044

Per descrivere chiaramente come Twproject calcola il carico di lavoro per una risorsa vediamo un esempio pratico:

Facciamo conto di avere due task:

– Il Progetto A ha una durata di 5 giorni con una risorsa assegnata (Risorsa R1) con una stima di worklog di 25 ore.

– Il Progetto B ha una durata di 2 giorni con una risorsa assegnata (Risorsa R1) con una stima di worklog di 12 ore.

Task nel futuro:

Questo è il caso più semplice:

– un solo task (Progetto A)

– nessuna indisponibilità nel periodo di attività

Secondo questi dati il carico di lavoro sarà distribuito ugualmente nei 5 giorni (5 ore al giorno).

La percentuale rappresenta il worklog stimato per quel giorno in accordo con le ore lavorative della risorsa (rappresentato dalla linea rossa).

Questo il carico per il Progetto A:

ScreenShot045

Adesso affrontiamo un caso più complesso:

– 2 diversi task (Progetto A e Progetto B) con un periodo che si interseca con la nostra R1

Puoi vedere il carico di questi due task sotto.

ScreenShot046

Come detto prima:

Il progetto B dura 2 giorni con una stima di worklog di 12 ore che dovrebbero generare 6 ore di lavoro al giorno.

Il progetto A dura 5 giorni con una stima di worklog di 25 ore che dovrebbero generare 5 ore di lavoro al giorno.

clip_image009

Come puoi vedere dalla figura Twproject non fa solo una somma delle due stime per ogni giorno ma prova a distribuire il carico di lavoro così che la risorsa non superi le sue ore lavorative al giorno, in questo caso aumentando il carico nei giorni meno impegnati.

Task nel passato:

La differenza principale nel guardare il carico operatore quando include task nel passato è che in questo caso dobbiamo considerare anche il lavoro fatto e non solo quello stimato.

La figura sotto mostra ancora il carico del Progetto A ()The picture below shows again the load of Project A (spostato per intersecare oggi).

Se consideriamo ancora un caso semplice (un singolo progetto senza indisponibilità) e supponiamo che la risorsa abbia inserito correttamente il worklog, questo è il risultato:

La barra nera rappresenta il worklog inserito.

Il worklog stimato totale era 25 ore, abbiamo già fatto 10 ore (5 lunedì 13 e 5 martedì 14) quindi ci rimangono ancora 15 ore da fare in 3 giorni.

In questo caso il carico mosyra ancora 5 ore al giorno per i giorni futuri.

Adesso vediamo cosa succederebbe se la risorsa non avesse registrato worklog per martedì.

Dato che il worklog stimato per martedì non è stato fatto il carico per il giorno successivo è aumentato.

Il carico stimato totale era 25 ore, abbiamo fatto 5 ore (invece di 10, non ci sono barre grigie su martedì) quindi abbiamo 20 ore di lavoro rimaste che devono essere fatte in 3 giorni, questo è il motivo per cui il carico per il giorno dopo è aumentato dell’83%.

Se usi un piano per organizzare il worklog stimato dobbiamo introdurre una considerazione:

Usiamo di nuovo l’esempio semplice del Progetto A (è stato spostato di nuovo nel futuro):

Questo è quello che vedi quando entri nel piano della risorsa R1.

ScreenShot047

La prima riga rappresenta il carico operatore che è lì per aiutare l’utente a inserire il piano correttamente.

In questo caso stiamo gurdando a un task nel futuro quindi il lavoro stimato è distribuito uniformemente nei giorni del task.

Adesso supponiamo di voler lavorare sul progetto A per 8 ore Giovedì e Venerdì.

Questo è il risultato sul carico operatore:

ScreenShot048

Le figure mostrano che secondo il piano il carico operatore è cambiato; di fatto abbiamo un carico di 8 ore per i due giorni selezionati e le restanti ore sono distribuite sui 3 giorni rimasti.

Quello che speriamo di aver mostrato è che piano e carico interagiscono e che raccolgono dati da ogni sorgente in tempo reale – che è il focus di Twproject.