File Storage

Twproject può accedere ai tuoi file ovunque siano.
File system, Network condivisiSubversion, FTP securizzati, FTP,  Amazon AWS S3 sono i più usati, ma anche Alfresco o Sharepoint.
menu-file-storages

File system

Clicca su “Strumenti” sul menu e poi “crea un file storage”:

screen1035

Inserisci codice e descrizione, content path e tipo di connessione:

screen1033

Usare Subversion SVN

Se vuoi usare una connessione SVN, per prima cosa specifica il tipo di connessione; poi specifica host, username e password. Il server SVN deve essere visibile al server Twproject.

screen1037

Attualmente l’implementazione SVN supporta il “svn:”, protocolli http e https.

Example for Subversion only: for a repository url of svn://olfs03/platform, the host is olfs03, the content path above is /platform

Amazon AWS S3

screen1038

Questi sono i parametri di autenticazione standard di Amazon S3.

Uso

Indipendentemente da quale connessione stai usando Twproject ti mostrerà una vista a folder/files:

screen1039

La parte di sinistra sono le cartelle, la parte di destra sono i file.

Puoi creare/rimuovere cartelle o file; puoi selezionare più cartelle o file alla volta.

screen1040

Scarica più di un file alla volta selezionandoli e cliccando “comprimi i selezionati”; questo renderà il download più veloce.

Puoi caricare uno o più file nella cartella corrente semplicemente trascinandoli nell’area tratteggiata; doppio click se vuoi scegliere il file manualmente.

Come faccio a far accedere qualcuno a una cartella senza dargli accesso all’intero repository?

Supponi di essere l’amministratore e di voler far accedere e operare Andy Whirl su una cartella del file system. Dovrai assegnare Andysul progetto con un ruolo che contenga permessi relativi al file storage (admin -> roles management):

Poi crea sul progetto un documento file storage che punta a una cartella. Quando Andy accederà alla cartella dei documenti sul progetto, e andrà sull’editor del documento file storage, avrà questo:

clip_image009

Andy può cliccare sul link, ma non può cambiare il path; e il popup si aprirà con le operazioni sul file system disabilitate.

 

Configurazione: file system

Per configurare un file storage, devi prima di tutto impostare la root del file storage. La root del file storage è il livello di accesso più basso al tuo file server/service. Per esempio se la struttuta della tua cartella sul server è qualcosa del tipo:

[server]/userdata/documents/projects

e vuoi limitare l’accesso lla cartella di progetto basta impostare un “file storage” lì, con content path [server]/userdata/documents/projects.

Prima di tutto è necessario accedere come amministratore per impostare i path del file storage consentiti:

Puoi inserire diverse root separate da virgola. Il content path di ogni file storage del file system deve essere visibile dal server su cui gira Twproject. Sono consentiti sia path locali che di rete

c:\documents\projects, /usr/docs/prj,

\\serv1\share1\docs

sono tutti path validi.

Solitamente i file server contengono dati rilevanti, quindi devi stare attento nel creare file storage di root. Twproject per aumentare la sicurezza in caso di connessioni al file system richiede che l’amministratore definisca alcuni punti di ingresso al file storage nei global setting, che restringono i path disponibili. Quindi un utente standard non può creare uno storage al di fuori dei path pre-autorizzati.