Il controllo qualità del progetto: quali parametri monitorare

controllo qualita

La qualità del progetto è un fattore determinante per la soddisfazione del cliente che a sua volta è un fattore determinante per il successo del progetto.

Pertanto, nulla sulla qualità dovrebbe essere preso alla leggera, ma, soprattutto, il controllo sulla qualità non dovrebbe essere qualcosa di improvvisato o eseguito a posteriori.

Prima che un project manager possa pianificare per il controllo qualità del progetto, infatti, deve sapere quali sono le aspettative di qualità.

Uno dei principi chiave della gestione della qualità del progetto è che la qualità va pianificata, non ispezionata.

Il project manager deve considerare il costo per raggiungere il livello di qualità atteso in contrasto con il costo della non conformità.

Il costo della qualità include formazione, misure di sicurezza e azioni per prevenire la scarsa qualità.

Il costo della non conformità può superare di gran lunga il costo della qualità e si traduce in perdita di clienti, rilavorazione, perdita di tempo, perdita di materiali.

Pianificazione e determinazione dei parametri da monitorare per la qualità

Una volta che il project manager ha raccolto gli input necessari e valutato la descrizione del prodotto e l’ambito del progetto, dovrebbe mettersi al lavoro per creare un piano su come soddisfare le richieste di qualità.

Poiché la pianificazione è un processo iterativo, lo è anche la pianificazione della qualità.

Man mano che gli eventi si verificano all’interno del progetto, il project manager dovrebbe valutare queste situazioni e quindi applicare le azioni correttive al documento di pianificazione.

Durante l’implementazione del progetto, infatti, alcune cose andranno storte e gli stakeholder potranno richiedere cambiamenti. L’impatto di queste variabili sulla qualità del progetto deve quindi essere valutato.

Ciò garantisce che la gestione del progetto e i risultati del progetto siano in linea con la qualità.

Vediamo quindi quali sono i parametri da monitorare per garantire la qualità di un progetto: 

Parametri da monitorare per la qualità: Ambito del progetto

La dichiarazione dell’ambito è un input chiave per il processo di pianificazione della qualità. L’ambito definisce infatti cosa sarà e cosa non sarà consegnato come parte del progetto.

I risultati finali e le aspettative dei clienti aiuteranno a guidare la sessione di pianificazione della qualità per garantire che i requisiti del cliente in termini di qualità siano soddisfatti.

controllo qualita del progetto

Descrizione del prodotto

Sebbene l’ambito del progetto definisca in linea generale la descrizione iniziale del prodotto, la descrizione del prodotto vera e propria potrebbe contenere dettagli di supporto che il project manager e il team di progetto dovranno considerare. Prendiamo l’esempio di un condominio: i requisiti, le specifiche ei dettagli tecnici dell’edificio dovranno essere valutati e rivisti poiché queste informazioni, senza dubbio, influenzeranno la pianificazione della qualità.

Parametri da monitorare per la qualità: Standard e regolamenti

Gli standard e le normative di ogni settore dovranno essere rivisti per determinare che sia il piano di progetto che il piano per la qualità siano accettabili. Ad esempio, un progetto per cablare un edificio per l’elettricità avrà determinate normative a cui deve aderire.

Parametri da monitorare per la qualità: Altri output di processo

Il project manager avrà bisogno di qualcosa di più della semplice dichiarazione dell’ambito e della descrizione del prodotto per pianificare la qualità.

Gli output di altri processi dovranno essere anch’essi valutati per considerazioni di qualità. Ad esempio, nell’esempio dell’edificio di prima, se il livello di qualità dei fornitori dovesse essere inaccettabile, il progetto può risentirne e risultare in un fallimento.

Caratteristiche della qualità

Il PMBOK® definisce la qualità come il grado in cui un insieme di caratteristiche intrinseche soddisfa i requisiti.

Si dice che un progetto soddisfa le sue aspettative di qualità quando tutti i requisiti del progetto, concordati all’inizio del progetto, sono soddisfatti e quindi il prodotto o servizio risultante è utilizzabile per le parti interessate pertinenti.

Ci sono però tre caratteristiche della qualità di cui bisogna tenere conto:

La qualità è soggettiva

Sicuramente la qualità può essere misurata oggettivamente secondo i parametri elencati prima, ma a volte qualità che per un individuo è adeguata, non lo è per un altro.

Con un esempio semplice: i giovani considereranno un telefono cellulare di alta qualità in base al suo aspetto grafico, al nome del marchio e alle sue specifiche tecniche come la qualità della fotocamera, la capacità di memoria e la risoluzione dello schermo. Tuttavia, per qualcuno nella fascia di età di 60 anni e oltre, la sola facilità nel rispondere a una telefonata o inviare un SMS può definire la qualità del telefono cellulare.

Per questo motivo, per comprendere i requisiti di qualità in un progetto, è importante anche tenere conto di questo fattore.

La qualità ha molte facce

La definizione di qualità dipende dal contesto e dal settore aziendale.

Per un’organizzazione orientata ai servizi come una banca o una compagnia aerea, la qualità del servizio si identifica attraverso il livello di soddisfazione del cliente.

Per un prodotto come un telefono cellulare, un’auto, un computer, qualità significa conformità alle specifiche del prodotto e alla sua idoneità all’uso.

La qualità è responsabilità di tutti

La qualità nella gestione del progetto è duplice: qualità del progetto e qualità del prodotto. La qualità del progetto è garantire che il progetto venga eseguito in linea con il triplo vincolo di tempo, costo e ambito. Se il progetto rientra nei livelli di tolleranza definiti da queste tre dimensioni, allora è possibile dire che il progetto è di alta qualità. I progetti vengono realizzati per sviluppare una soluzione, che può essere un prodotto o servizio. Se questo output soddisfa le sue specifiche e soddisfa le esigenze degli stakeholder, si dice che il prodotto è di alta qualità. Soddisfare le aspettative di qualità non è quindi solo responsabilità del project manager, ma di tutti coloro che sono coinvolti nel progetto.

È quindi importante che il project manager e i membri del team comprendano l’importanza della qualità e gestiscano al meglio i progetti per raggiungere tutti i parametri.

Non importa infatti se si hanno i migliori software di gestione del progetto, si sono raggiunte tutte le milestone in tempo ed il progetto è stato completato rispettando il budget; se l’output non soddisfa gli standard di qualità, il progetto non rappresenterà un successo.

Scegli la qualità. Scegli Twproject.

Related Posts