Project management per le opere civili

pm per le opere civili

Il project management per le opere civili ricopre un ruolo importantissimo, soprattutto se si considerano i guadagni in un progetto di costruzione di questo tipo.

Evitare errori costosi diventa la priorità numero uno.

Dalla pianificazione e progettazione alla gestione delle risorse, dall’allocazione del budget e altro ancora, il project management per le opere civili ambisce a mantenere l’intero processo efficiente e sulla buona strada.

Vediamo in questo articolo di capire meglio di cosa si tratta.

Che cos’è il project management per le opere civili?

La gestione di un progetto nel settore delle costruzioni implica la direzione e l’organizzazione di ogni parte del ciclo di vita del progetto, dall’ideazione al completamento.

Si tratta di una pratica olistica con l’obiettivo di consegnare costruzioni in tempo e nel rispetto del budget.

La gestione dei progetti di opere civili è una disciplina complessa che richiede di affrontare molte questioni importanti, tra cui il controllo dei costi, la programmazione, l’approvvigionamento e la valutazione del rischio.

I project manager interagiscono con tutti i membri del team, dagli architetti ai proprietari agli appaltatori.

Il settore delle costruzioni solitamente include una più ampia varietà di vincoli da considerare, soprattutto quando si tratta di opere edili.

Per questo le prospettive nel settore edile devono essere più ampie.

Le peculiarità del project management per le opere civili

La gestione dei progetti di ingegneria civile è un insieme di tecniche e metodologie utilizzate per la costruzione o la riparazione di strade, ponti, sistemi fognari e altri progetti di tipo civile.

Considerato l’alto livello di complessità e della bassa tolleranza agli errori su questo tipo di progetti, le tecniche utilizzate sono spesso specifiche e raffinate capacità di project management.

Ci sono tre aree di interesse nella gestione dei progetti di ingegneria civile:

  • Appalti
  • Requisiti governativi
  • Documentazione

Queste tematiche possono fare parte del project management anche in altri settori, ma hanno aspetti unici nell’ingegneria civile.

Tutti (o quasi) i progetti vengono completati con finanziamenti governativi, il che aggiunge un ulteriore livello di complessità, poiché il budget del progetto potrebbe essere piuttosto limitato.

Oltre ai vincoli finanziari, la pressione politica e il profilo di un progetto possono spesso avere un impatto sul piano generale del progetto e sul supporto.

L’appalto di fornitori, imprese di costruzione e personale professionale è un processo complesso e che presenta diverse fasi per qualsiasi progetto di grandi dimensioni.

Poiché il finanziamento del progetto è di base governativa, nell’accordo di finanziamento sono spesso inclusi requisiti specifici relativi al processo di appalto, requisiti di licenza, affiliazioni sindacali e altro ancora.

I project manager per le opere edili devono quindi prendersi il tempo necessario per esaminare i requisiti in dettaglio.

La conformità è infatti necessaria affinché i finanziamenti vengano approvati e non bloccati in un secondo momento.

I requisiti del governo sono spesso forniti come una sezione specifica dell’accordo.

Ciò può includere tappe fondamentali del progetto, conferenze stampa ad hoc, clausole di riservatezza, rendicontazione finanziaria e altro.

Inoltre, i progetti di opere civili richiedono un maggior livello di documentazione, questo per due motivi principali: la durata del progetto e i requisiti di rendicontazione del governo.

Un progetto di questo tipo può infatti richiedere tempistiche molto lunghe, poiché l’ambito tende ad essere molto ampio e il governo necessita di tutti i dettagli per giustificare l’investimento.

Per fare questo, molti project manager possono addirittura assumere uno specialista della documentazione per assicurarsi che le informazioni vengano registrate accuratamente.

Come semplificare il project management per le opere civili?

Come abbiamo visto fino ad ora, i progetti di costruzione sono sforzi altamente complessi e strutturati.

pm per opere civili

Che il progetto consista nella costruzione di una strada o nella ristrutturazione di un ponte, ogni progetto ha molte parti mobili che devono essere coordinate con precisione.

Proprio come qualsiasi altro progetto, anche la gestione dei progetti di costruzione ha distinte fasi: progettazione, pianificazione, programmazione fino alla costruzione stessa.

Ogni fase è ricca di elementi e fa parte di un processo generale ancora più complesso.

Tentare quindi di applicare da soli e con semplici strumenti informatici tutte le pratiche di gestione dei progetti che una costruzione del genere necessita porterà solo alla frustrazione.

Per semplificare il lavoro di project management per le opere civili la giusta scelta di un software di gestione dei progetti può fare la differenza.

È necessario assicurarsi che lo strumento scelto sia abbastanza “robusto” e dinamico per sostenere la complessità di un progetto di costruzione.

Una buona soluzione di project management consente quindi di migliorare le previsioni, centralizzare le informazioni, aumentare l’efficienza e mantenere i costi e le tempistiche in linea.

Inoltre, riduce i rischi, elimina gli errori e facilita la comunicazione.

Soprattutto nel project management per le opere civili diventa quindi fondamentale affidarsi ad un software valido.

Scopri il mondo Twproject.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *