Ecco i trend di project management del 2020

E’ importante conoscere ed essere consapevoli dei trend di project management del 2020.

I progetti sono sempre esistiti e sempre esisteranno.

La loro attuazione rimarrà sempre una sfida a volte vinta a volte persa. Metodi e soluzioni uniche, però, continueranno ad apparire nel mercato e porteranno questa sfera su un nuovo livello. E’ la natura umana che porta ad evolversi e il Project Management non è da meno.

Vediamo pertanto quali sono le tendenze di project Management del prossimo anno.

Trend di project management del 2020: automazione e intelligenza artificiale

Il primo trend 2020 che vogliamo prendere in considerazione è sicuramente l’intelligenza artificiale. L’intelligenza Artificiale sta spingendo la nostra società globale in una quarta rivoluzione industriale.

Nei prodotti e servizi digitali, gli algoritmi di intelligenza artificiale vengono utilizzati per personalizzare i prodotti e i servizi delle aziende in tempo reale in modo da soddisfare le richieste del mercato.

Le tecnologie basate sull’intelligenza artificiale aiuteranno a stabilire le priorità dei progetti e allocare risorse per la produzione.

La pianificazione delle operazioni in tempo reale significa che le organizzazioni possono adattarsi repentinamente in base alla disponibilità dei dipendenti o alle esigenze dei clienti.

L’intelligenza artificiale può anche contribuire a migliorare il processo decisionale su più livelli all’interno di un’organizzazione.

La coerenza nel processo decisionale infatti, è raggiunta molto più facilmente dalle macchine rispetto alle persone.

Più complessi sono i progetti, più valore può essere ricavato dalle strategie di apprendimento automatico per comprendere il processo, i rischi ed i risultati.

I team di ricerca dell’intelligenza artificiale stanno sviluppando sistemi di apprendimento automatico per aumentare la capacità decisionale di un project manager analizzando i dati di più progetti. Se prima il PM decideva anche in base alle lezioni apprese, la tendenza è che sarà l’intelligenza artificiale a suggerire le decisioni.

Trend di project management del 2020: aumento del valore commerciale delle soft skills

L’intelligenza artificiale e le macchine possono sicuramente elaborare, apprendere e visualizzare le più disparate informazioni, ma mancano di un ingrediente fondamentale nella gestione di progetti di successo: l’umanità.

Le abilità sociali, come l’intelligenza emotiva e le capacità di coordinamento e negoziazione, sono sempre più considerate alcune delle risorse professionali più preziose.

In effetti, in una previsione delle competenze professionali più richieste per il 2020 nel Rapporto sul futuro del lavoro del Forum economico mondiale, le “abilità sociali” sono state classificate come la seconda abilità più desiderata dai datori di lavoro.

Ciò significa che mano a mano che l’uso dell’intelligenza artificiale per gestire alcune parti dei processi diventa sempre più preponderante, il ruolo incentrato sul project manager come ascoltatore empatico, anticipatore dei bisogni, coordinatore esperto, negoziatore discreto e leader motivazionale diventa altrettanto fondamentale.
trend del 2020

Trend di project management del 2020: tendenza crescente alla fusione dei metodi

La metodologia Agile non è più veramente innovativa, ma applicarla bene è ancora complicato.

E il metodo Waterfall, ad esempio, è una metodologia adatta solamente per passare da A a B, soprattutto nei casi in cui il percorso del progetto e il risultato finale siano ben definiti.

Come risultato degli ambienti di lavoro complessi, Agile, Waterfall e una serie di diverse metodologie, sono spesso miscelate.

Le organizzazioni stanno adottando sempre più una pianificazione simultanea e gerarchie piatte, sostituendo il metodo lineare e tradizionale per una fusione di metodi.

Per i project manager, la fusione della metodologia rappresenta una sfida, in quanto è necessario sapere quali parti di quale metodologia o combinazione di esse serviranno al caso specifico.

Per questo motivo i PM devono rimanere al passo con le ultime metodologie e il modo in cui vengono applicate.

Trend di project management del 2020: economia “gig” mutevole e globalizzata

I project manager hanno già una conoscenza diretta della crescente economia gig. In molti team troviamo già lavoratori gig e il numero crescente di accordi di lavoro e collaborazioni in remoto ha già iniziato a incidere sul project management.

Più di ogni altra tendenza nella gestione dei progetti, l’economia gig ha risultati diretti e immediati nel lavoro di un project manager.

Spesso si trova un pool più ristretto di membri del team a tempo pieno all’interno dell’azienda che sono supportati da una rete distribuita e mobile di liberi professionisti.

Per i PM, la gestione di un team remoto comporta una serie completamente nuova di sfide in termini di gestione del tempo, delle persone e delle attività.

Trend di project management del 2020: mercato sempre più competitivo

I margini per le organizzazioni stanno diventando più stretti che mai, in parte a causa della mercificazione dell’industria digitale.

I clienti si aspettano sempre di più, a meno costo e sono sempre più esperti sull’argomento.

In un’atmosfera di maggiore concorrenza e margini più stretti, le organizzazioni sono quindi spinte a specializzarsi se vogliono sopravvivere.

In breve, i PM devono rimanere al passo con i tempi e capire le dinamiche del mercato e le necessità dei clienti.

Anche nel caso del PM, è necessario sviluppare competenze che portino al di sopra della concorrenza.

Trend di project management del 2020: Importanza crescente della progettazione incentrata sull’uomo

La progettazione incentrata sull’uomo è un modo di progettare prodotti con le persone al centro del processo di progettazione e implementazione e può essere vista come un modo di integrare business e tecnologia attorno alle esigenze umane.

Questo concetto esiste già da diversi anni, ma ha assunto un ruolo centrale con l’ascesa dei principi Agile e Lean e la loro attenzione alla progettazione di prodotti basati sul feedback diretto degli utenti.

Man mano che i prodotti digitali diventano sempre più prevalenti nella nostra vita, le organizzazioni stanno diventando sempre più coscienziose su come procedere nel progettarli.

Si ricercano prodotti che soddisfino bisogni reali, che garantiscano la migliore esperienza utente, che presentino meno rischi e il più grande impatto positivo per l’uomo.

Sempre più spesso le aziende avranno quindi il compito di creare prodotti che rispondano alle esigenze degli utenti, guidati dalla visione dei clienti e dal loro feedback.

Oggi è necessario produrre qualcosa di innovativo e di forte impatto, costruito sull’empatia verso i bisogni e i desideri umani.

Trend di project management del 2020: maggiore attenzione ai dati

Con i nuovi strumenti di project management è possibile raccogliere grandi quantità di dati, ma è necessario anche utilizzarli adeguatamente.

Dalla comprensione delle esigenze dei clienti al dettaglio dei rischi, l’analisi dei dati per informazioni importanti è un’attività chiave in quasi tutti i progetti.

Un PM deve diventare una sorta di traduttore di dati in modo da riuscirne a ricavare le informazioni fondamentali per l’esecuzione ottimale del progetto.

 

Comprendere i trend di project management per il 2020 aiuterà sia le organizzazioni che i project manager a coordinare le strategie commerciali nuove ed esistenti.

Ma, qualunque siano le tendenze future, la cosa principale è capire che la chiave del successo rimarranno le capacità e la creatività delle persone.

Queste due componenti aiuteranno a creare il miglior team di progetto e a creare un prodotto di alta qualità, in qualsiasi settore.

Gestisci i tuoi obiettivi con Twproject

Una prova è meglio di mille parole.

Related Posts

I commenti sono chiusi.