Lo Scrum Master, una figura sempre più importante

lo scrum master

Scrum Master potrebbe sembrare il nome di un qualche personaggio di un gioco di ruolo, ma in realtà è una figura di leadership che sta diventando sempre più importante.

Molte organizzazioni oggigiorno lavorano seguendo una metodologia Agile, principalmente Scrum.

Come abbiamo già visto in diversi articoli, la metodologia Scrum è un sottoinsieme della metodologia Agile. Il team di sviluppo stabilisce obiettivi in cicli iterativi ben definiti ed ogni iterazione fornisce parti piccole, ma significative, di un progetto complessivo.

Tuttavia, molte organizzazioni non si preoccupano di avere uno Scrum Master.

Come mai?

Molte aziende sono convinte che il team sia già capace di fare Scrum, inoltre, la possibilità di risparmiare sui costi induce a soprassedere sull’inserimento di questa figura.

Ma è davvero così? Spesso la leva economica ha la meglio nel breve periodo ma si rivela un’arma a doppio taglio soprattutto in progetti strutturati e con arco temporale maggiore, laddove è necessario aggiustare situazioni e rispondere ad imprevisti.

Cos’è uno Scrum Master?

Lo Scrum Master è la persona del team responsabile della gestione del processo Scrum.

Attenzione: questa figura non è generalmente coinvolta nel processo decisionale, ma agisce come una stella polare per guidare il team nel processo con la sua esperienza e competenza.

Senza uno Scrum Master che promuove e supporta il processo e che può aiutare i membri del team a comprendere la teoria, la pratica, le regole e i valori Scrum, il progetto può fallire.

5 responsabilità dello Scrum master

Un ruolo di Scrum master include le seguenti responsabilità.

1. Coach per i membri del team

Lo Scrum Master si assicura che i membri del team siano ben formati e comprendano i processi Agile inoltre garantisce che i membri del team conoscano i rispettivi ruoli, che abbiano un senso di appartenenza al progetto e che i team siano autogestiti.

2. Moderare riunioni quotidiane

Le riunioni cosiddette Daily Scrum non durano più di 15 minuti e danno a ciascun membro del team l’opportunità di rispondere a queste domande:

  • Cosa hai fatto ieri?
  • Cosa farai oggi?
  • Cosa impedisce il tuo progresso?

Ai membri del team potrebbe essere chiesto di stimare il tempo di cui avranno bisogno per completare attività specifiche.

Lo Scrum Master ospita questa riunione, tiene traccia dei progressi del team e rileva eventuali ostacoli che potrebbero impedire il completamento di certe attività.

3. Assistere il product manager con il backlog del prodotto

Il product manager è responsabile della creazione e del mantenimento del product backlog, un elenco del lavoro che il team deve svolgere per la realizzazione dell’output.

Lo Scrum Master aiuta quindi il product manager a perfezionare e mantenere questo backlog del prodotto utilizzando le informazioni raccolte durante le riunioni quotidiane con il team.

Il backlog del prodotto è un documento attivo che cambia in base alla situazione corrente e alle esigenze di sviluppo.

4. Rimuovere i blocchi

Per aiutare il team a rimanere concentrato sulle attività che devono essere svolte, lo Scrum master individua gli eventuali blocchi che possono impedire il progresso.

Ad esempio, se i membri del team vengono coinvolti in troppe riunioni non importanti, lo Scrum Master può intervenire per determinare chi ha veramente bisogno di partecipare.

Oppure, se un membro del team viene spinto in troppe direzioni e gli vengono assegnate troppe attività eterogenee, lo Scrum Master può intervenire per ridistribuire il carico di lavoro.

5. Insegnare le pratiche e i principi di Scrum

Per garantire che il lavoro non rallenti, un ruolo chiave dello Scrum Master è quello di agire come mentore e insegnante per i nuovi membri del team.

In qualità di insegnante, aiuta a comprendere lo scopo e la visione di un prodotto e si assicura che i membri del team comprendano l’approccio Agile,  e che aderiscano alle sue pratiche e regole.

È importante sottolineare che lo Scrum master, in generale, non è direttamente responsabile della gestione delle persone né dei risultati del progetto.

la figura dello scrum master

Le migliori qualità di uno Scrum Master di successo

Motivatore

Uno Scrum Master guida vari team Scrum che stanno lavorando a un progetto per raggiungere traguardi e risultati finali specifici. Per questo motivo, questa persona deve essere in grado di motivare più gruppi e stakeholder a livello organizzativo, massimizzando il potenziale di tutti. Lo Scrum Master deve quindi possedere una forte leadership e capacità organizzative.

Collaboratore

Lo Scrum Master costituisce un collegamento essenziale tra il product manager e il team di progetto. Una collaborazione efficace si traduce in prodotti di successo che soddisfano i requisiti dell’organizzazione.

Attento

Lo Scrum Master non è un manager, ma un membro del team e un facilitatore; dovrebbe quindi essere un buon ascoltatore e prestare attenzione alle sfide che il team di progetto deve affrontare in ogni fase del percorso. Lo Scrum Master dovrebbe anche essere attento nel prestare attenzione alle attività quotidiane del team per ottenere una visione chiara dei ruoli e dei contributi di ogni singolo membro.

Esperto

Oltre alla risoluzione e ai problemi che sorgono, lo Scrum Master dovrebbe anche prevenire proattivamente potenziali problemi. Ciò richiede una conoscenza generale del prodotto e del processo.

 

Dopo aver visto cos’è uno Scrum Master, quali sono le sue responsabilità e caratteristiche, ecco alcune domande che un’organizzazione dovrebbe porsi per capire se è arrivato il momento di introdurre questa figura nel suo organico:

  • I processi stanno fornendo risultati che non raggiungono gli obiettivi?
  • Il team si trova spesso ad un blocco e non sa come andare avanti?
  • I membri del team non sono sicuri di come e perché non riescono a raggiungere gli obiettivi?
  • Lo sviluppo è costantemente sopraffatto?
  • Le persone non si sentono apprezzate o non vedono valore nel loro lavoro?

Se la risposta è sì ad almeno due di queste domande, è probabilmente ora di pensare ad assumere uno Scrum Master.

Gestisci il tuo progetto con un approccio Scrum/Agile.

Related Posts